MUSEO CIVICO PIER ALESSANDRO GARDA

9.JPG

Situato in Piazza Ottinetti, nell’antico Monastero di Santa Chiara, il museo è il frutto della collezione archeologica cittadina e delle donazioni di privati. 
Viene riconsegnato ai cittadini con il nuovo allestimento delle tre collezioni che ne compongono il percorso museale:  
La collezione archeologica raccoglie le testimonianze della città e del suo territorio dall’età neolitica fino al periodo basso medievale.  
La collezione d’arte orientale è il frutto della raccolta personale di Pier Alessandro Garda (oltre 500 opere provenienti dal Giappone) e della raccolta di Palazzo Giusiana che comprende diversi oggetti cinesi e di altri paesi asiatici.  
La collezione Croff si compone di quadri di Giovanni del Biondo, Neri di Bicci, Bergognone, Carracci, Palizzi, Simi, Annigoni, Xavier e Antonio Bueno, De Chirico, pervenuti alla città grazie alle volontà testamentarie della signora Lucia Guelpa. 

NORME DI SICUREZZA:

- All’ingresso, seguendo il protocollo anti Covid, ai visitatori verrà richiesto di igienizzare le mani, verrà rilevata la temperatura e verrà fatta compilare un’autocertificazione. Il museo è stato suddiviso in diverse aree. In ciascuna possono sostare al massimo 8 visitatori per volta debitamente distanziati. 
- preferibile la prenotazione, Per i visitatori che vogliono effettuare la visita sabato o domenica è obbligatoria la prenotazione effettuata 24 ore prima telefonando al numero 0125 410512 in orario di apertura o inviando una mail a musei@comune.ivrea.to.it.
- l’ingresso sarà consentito per un numero massimo di 5-6 persone alla volta, fino a un massimo di 40 persone con accessi scaglionati; 
- i visitatori dovranno obbligatoriamente essere dotati di mascherine; 
- sarà a disposizione gel igienizzante all’ingresso del museo; 
- l’accesso alla cassa sarà consentito a una persona alla volta; 
- predisposizione di percorsi che permettono l’ingresso e l’uscita attraverso accessi differenziati.

Per informazioni sulla collezione permanente e sulle mostre in corso: https://www.museogardaivrea.it/